L’assicurazione auto e le estensioni di garanzia per la guida dei figli

Nei casi in cui si abbia a disposizione una sola auto in casa, può accadere che sorgano dei problemi riguardo la gestione dell’uso con i propri figli. Il genitore deve essere a conoscenza delle caratteristiche del veicolo, ma deve anche saperne in materia assicurativa e riguardo le estensioni di garanzia esistenti per la propria tutela, quella del proprio figlio, ma anche degli altri. E’ bene saperlo perché così facendo si può evitare che la propria assicurazione auto venga danneggiata, a livello economico, da possibili sinistri.

L’utilizzo del veicolo senza consenso del proprietario

E’ possibile stipulare una garanzia in più, all’interno del contratto con l’assicurazione, che ci permette di coprire quei danni causati da terzi che avvengono come conseguenza di una guida dell’auto avvenuta senza il consenso del proprietario (come il caso in cui il figlio, non patentato, utilizzi la macchina dei propri genitori). Questa garanzia aggiuntiva permette di non avere danneggiamenti sull’assicurazione.

Cosa succede in caso di guida in stato di ebbrezza?

Un’altra situazione importante da considerare è quando si verifica che il figlio maggiorenne circoli con l’auto dopo aver bevuto alcool e, a causa di ciò, avvenga un incidente. La rivalsa dall’assicurazione c’è, tranne se non si era stipulato un contratto diverso in fase di accordo. Ovviamente essa scatta anche sotto effetto di droghe, oltre che l’alcool, perché ci si trova in uno stato privo di lucidità, non adatto alla guida.

Esistono altri tipi di estensioni di garanzia?

La risposta è sì. Un’altra situazione tipica è quando il figlio decide di trasportare in auto più persone di quando non fosse consentito. Non sono numerose le assicurazioni che permettono di ripararsi da questi casi, ma è possibile trovare delle clausole che proteggono da un numero maggiore di passeggeri. Inoltre, un altro caso tipico è quello in cui non si indossi la cintura di sicurezza e avvenga un incidente, e anche in questo caso esistono clausole che tutelano.

Mi conviene aggiungere queste clausole?

Se vengono aggiunte esse portano ad un aumento del costo totale di una normale polizza RCA, ma la somma di questo costo sarà sempre minore delle spese da spendere qualora uno degli eventi detti prima accadesse. Esiste un dibattito che riguarda l’eliminazione della rivalsa legittima che avviene pagando prima una quota. Questo, solitamente, scaturisce da una scarsa fiducia nel propri figli. Ci sono campagne assicurative che offrono quest’opportunità e altre invece che si rifiutano di concedere quest’estensione secondo il loro giudizio morale.

0.00