Pensi di poter fare a meno dell’assicurazione auto? Ecco invece perchè è meglio averla

Molto spesso rinnovare l’assicurazione auto pesa davvero molto ad un automobilista. Si ha l’impressione di dover fare un esborso inutile, perché può accadere che l’assicurazione non si riveli necessaria. In Italia, inoltre, facciamo registrare le assicurazione più care d’Europa.

Perchè stipulare un’assicurazione

Ma ci sono molte buone ragioni per le quali invece sarebbe sempre opportuno preoccuparsi di rinnovare la propria polizza assicurativa. Il primo è che non possiamo davvero sapere se potrebbe tornarci utile, o meno: si sono fatti registrare molti casi in cui l’assenza di un’idonea assicurazione ha messo in seria difficoltà automobilisti che si sono trovati coinvolti in incidenti e sinistri stradali.

In seconda istanza, farsi trovare ad un controllo sprovvisti di polizza assicurativa attiva potrebbe costare molto caro, assai più che pagare regolarmente le rate dell’assicurazione stessa. Al giorno d’oggi le Forze dell’Ordine non devono nemmeno più fermare un veicolo per accertare se la sua documentazione è a posto. Infatti esiste una sezione sul Portale dell’Automobilista che si chiama “Verifica copertura assicurativa RCA” che permette, semplicemente avendo a disposizione il numero di targa di una vettura, di verificare in tempo reale se è in regola con gli adempimenti burocratici o meno.

Sanzioni previste in assenza di regolare RCA auto

E cosa si rischia se invece la polizza non è stata rinnovata? La sanzione pecuniaria può essere molto salata. Il codice della strada all’articolo 193 prevede un importo che varia da un minimo di 700 ad un massimo di 3000 euro ed oltre. Oltre a questo, il veicolo viene sequestrato.

Se entro quindici giorni si provvede a rettificare la propria posizione assicurativa si può ritirare il veicolo, ma tutte le spese sono a carico del sanzionato, e la multa deve comunque essere pagata, anche se viene ridotta ad un quarto. L’alternativa è quella di demolire il veicolo entro trenta giorni dall’avvenuta ricezione della multa. Anche in questo caso la sanzione non viene annullata ma solo abbassata ad un quarto del suo valore.

In caso di sinistri

Qualora poi si resti coinvolti in un incidente stradale, e si venga trovati privi di regolare assicurazione, le conseguenze possono essere ancora peggiori. Se si è stati la causa dell’incidente si dovranno pagare per intero tutti i danni, finendo quindi per sborsare cifre ben superiori a quelle relative al costo di una normale polizza automobilistica.

Conclusioni

A ben vedere, dunque, il modo migliore per risparmiare consiste nel mettersi in regola con gli adempimenti previsti dalla legge, contraendo una polizza assicurativa e avendo cura di rinnovarla ad ogni scadenza.

0.00