Risparmiare sulla Rc Auto? Si può in SETTE facili mosse

Se assicurare la propria auto è un obbligo, risparmiare sulla Rca è una possibilità. Allora perché non approfittarne?
Basta seguire sei semplici consigli.

– MOSSA N°1 – Con l’abolizione del tacito rinnovo è più facile cambiare compagnia assicurativa allo scadere della vecchia polizza. Ciò consente all’automobilista di scegliere tra le offerte più vantaggiose, anche in virtù del fatto che le compagnie destinano le promozioni migliori proprio ai nuovi clienti. Attenzione però, non sempre è facile districarsi tra le tariffe delle circa 40 compagnie assicurative operanti in Italia.

– MOSSA N°2 –Confronta i preventivi. Avrai un quadro più chiaro del mercato. Regola chiave affinché vi possa essere un reale risparmio, è quella di mettere a confronto preventivi offerti da compagnie assicurative diverse.Per un’efficace comparazione un’ottima idea è rivolgersi agli esperti del risparmio di Supermoney,primo portale accreditato dall’Autorità Italiana per le Garanzie nelle Comunicazioni, che consente una verifica sicura, grazie al supporto di operatori esperti, e che inoltre opera tenendo conto delle esigenze personali del consumatore.

– MOSSA N°3 –Punta al risparmio con l’online Il risparmio corre sul web, e quindi il consiglio degli esperti è quello di prendere in considerazione la stipula di una polizza online. Le compagnie telematiche offrono in genere condizioni più vantaggiose in virtù dei minori costi di gestione.
In caso si opti per questa soluzione, il consiglio è quello di verificare bene prima della sottoscrizione, per non incorrere in spiacevoli sorprese.
Basta andare sul sito dell’ Ivass, Istituto per la Vigilanza Assicurazioni, ed accertarsi che la compagnia esista e sia autorizzata ad operare in Italia.

– MOSSA N°4 – Garanzie accessorie: scegli con attenzione. Evita gli sprechi con quelle inutili. Oltre alla RCA esistono altre garanzie dette accessorie, che offrono la possibilità di assicurare veicoli e persone per danni ulteriori. Si tratta però di servizi aggiuntivi che implicano un incremento dei costi. Per questo motivo è fondamentale fare una scelta ben ponderata che faccia riferimento alle esigenze dell’automobilista e alle reali condizioni dell’ autovettura.

– MOSSA N°5 – Scatola nera: perché conviene. Cresce il numero delle installazioni. Le novità della legge in materia di Rca prevedono sconti obbligatori a favore di coloro che decidono di installare sul proprio veicolo la cd. scatola nera. Attraverso questo dispositivo satellitare le compagnie assicurative possono controllare il comportamento del conducente, prevenire frodi o determinare la dinamica di un sinistro.
Per questo le assicurazioni ne favoriscono l’installazione a fronte di un risparmio di un centinaio di euro per l’assicurato.

– MOSSA N°6 –Bonus per l’allineamento della polizza auto alla media nazionale. La legge vigente prevede sconti consistenti anche per gli automobilisti virtuosi che risiedono nelle aree con maggior numero di sinistri e prezzi medi più alti.

– MOSSA N°7 – Viaggi poco? Stipula una polizza a consumo. La polizza a consumo è pensata per chi fa un uso limitato dell’auto, garantendo un notevole risparmio. In questo caso il premio assicurativo è calcolato sulla base dei chilometri percorsi, o dei giorni di effettivo utilizzo del veicolo.

5.00